SPESE DI SPEDIZIONE: € 16 FINO A € 30 DI SPESA, € 7 FINO A € 90, POI GRATUITE!

Verdure fermentate

 

Le verdure fermentate sono prodotte attraverso un processo di fermentazione spontanea che avviene in presenza di sale.

Le verdure fermentate VIVI ferments non sono pastorizzate e sono quindi vive e ricche i batteri lattici e microrganismi benefici che concorrono al nostro benessere.
Le materie prime utilizzate provengono da produzioni biologiche e dove possibile anche biodinamiche.
Nelle nostre preparazioni abbiamo scelto di rispettare anche la stagionalità, la fermentazione aumenta la conservabilità delle verdure, è stata una delle prime tecniche di conservazione degli alimenti, possiamo quindi gustarci una zucchina fermentata anche in inverno! Ma in tutte le nostre preparazioni utilizziamo unicamente verdure di stagione.
Le verdure fermentate sono crude, e non essendo sottoposte a processi di cotture e pastorizzazione, i nutrienti presenti nei vegetali restano intatti. È inoltre noto che la fermentazione rende maggiormente disponibili le sostanze nutritive degli alimenti. Una verdura fermentata, oltre a essere molto gustosa, è nutrizionalmente più ricca e digeribile della stessa verdura consumata semplicemente cruda.
La presenza di spezie ed erbe aromatiche conferisce alle verdure fermentate, non solo caratteristiche aromatiche, ma anche le virtù e i benefici posseduti dalle erbe e dalle spezie utilizzate.
Le verdure e le salse fermentate possono anche essere cucinate, conferendo complessità di sapori e consistenze a molte ricette. La cottura diminuisce la presenza di microrganismi benefici, ma mantiene le caratteristiche di maggiore digeribilità dei cibi fermentati.

Le verdure fermentate sono un gustoso complemento per primi e secondi piatti, speciali per arricchire sfiziose insalate, contorni, aperitivi e snack.

RICORDA

Le verdure fermentate sono vive e vanno conservate in frigorifero, la mancata refrigerazione può accelerare la fermentazione e modificare gusti e consistenze. Inoltre tra i 4 e i 7°C assicuriamo lunga vita ai fermenti vivi.
Le nostre etichette consigliano di consumare le verdure fermentate entro una settimana dall’apertura. Se però vengono conservate in frigo e coperte dal loro liquido possono resistere aperte anche più a lungo (questo vale soprattutto per i vasi da chilo).
La torbidità ed eventuali residui sul fondo sono indice di buona qualità del prodotto.
Accumuli di gas all’apertura sono il risultato di fermentazione spontanea naturale.

 

VAI ALLO SHOP!

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Inserisci il tuo indirizzo mail per essere sempre aggiornato

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Carrello